Un bella Gesam Gas Lucca batte l’Umana Venezia all’Opening Day

Intensità, difesa e concentrazione. Buona la prima per Gesam Gas, che batte l’Umana Venezia con il punteggio di 66 a 44, all’esordio in campionato nell’Opening Day di Cagliari. Biancorosse sempre in controllo del gioco, che hanno saputo limitare gli attacchi delle avversarie e colpire con precisione chirurgica (anche 41 a 23 il numero dei rimbalzi). Buona la prestazione di squadra, con gli acuti di Halman e Robbins (13 punti entrambe), di Bagnara, 12 punti e mvp della partita e 10 punti anche per Mahoney. Incontenibile Dotto, preziosa negli assist Gianolla e ottimo impatto dalla panchina per Giorgi, Bona e Crippa, con l’ingresso nell’ultima frazione anche di Mei.

Venezia senza McCallum, fuori per un piccolo infortunio al piede, si presenta sul parquet con Zara, Melchiori, Pertile, Mandache e Ruzickova; Lucca con Dotto, Bagnara, Mahoney, Robbins e Halman.

Gesam Gas parte subito forte, con una difesa intensa e con una Robbins (7 punti e 5 rimbalzi) e una Bagnara ispirate (5 punti). Buono l’impatto di Mahoney (4) a contrastare Zara (4) e di Bona, dalla panchina. Primo fischio e punteggio di 23 ad 11 per le biancorosse. Si segna meno nel secondo quarto, ma Lucca difende con ordine, marcando bene la ex Ruzickova e rispondendo ai canestri di Carangelo e Pertile con Giorgi, Crippa (tripla) ed una straripante Halman, che in un minuto segna 7 punti consecutivi. Massimo vantaggio e punteggio di 37 a 20 per Gesam Gas a metà gara.

Nella ripresa subito quarto fallo per Robbins; Venezia prova a tornare sotto con Mandache, ma una pimpante Bagnara (12) ed una immarcabile Dotto riportano la Gesam Gas a +18 a due dal termine (48-30). Punteggio che diventa poi +24 al terzo fischio, grazie ad Halman e Bona (54 a 30). Nell’ultima frazione Lucca mantiene alta l’intensità e porta a casa una vittoria importante, la prima nel torneo, con il punteggio di 66 a 44.

Coach Diamanti: “Siamo contenti. Volevamo cominciare bene e così è stato. Siamo stati bravi a compensare l’apporto di Robbins, che è mancato per problemi di falli, con una buona prestazione delle ragazze uscite dalla panchina. Oggi volevo vedere la compattezza del gruppo e le giocatrici mi hanno dato una risposta positiva. Ci aspettano partite difficili, ma questa vittoria ci può dare la giusta fiducia per continuare a lavorare nel migliore dei modi.

La prima giornata ha dato i risultati che mi aspettavo. Il campionato sarà diviso in due blocchi, perchè ci sono molte squadre ben attrezzate e che hanno dimostrato il proprio valore. Ragusa è sicuramente una di queste”.

Il tabellino:

Umana Venezia-Gesam Gas Lucca 44-66 (11-23, 20-37, 30-54)

UMANA REYER: Melchiori , Carangelo 8, Pertile 8, Zara 4, Botteghi n.e., Scaramuzza, Formica 4, Ruzickova 10, Nicolodi , Mandache 10, Penna All. Liberalotto

Gesam Gas Lucca: Mahoney 10, Dotto 8, Giorgi 2, Robbins 13, Mei , Bagnara 12, Crippa 3, Gianolla , Bona 5, Halman 13. All Diamanti

Arbitri: Marota, Perciavalle, Restuccia

NOTE: antisportivo di Robbins al minuto 15, a Zara al minuto 31. Uscita per 5 falli Robbins al minuto 35.

Forza Lucca!!!

Questi i risultati della prima giornata:

Sabato 12 ottobre: Acqua&Sapone Umbertide-Azzurra Orvieto 74-57; Lavezzini Parma-C.U.S. Cagliari 57-62.

Domenica 13 ottobre: Passalacqua Ragusa Fila San Martino Di Lupari 88-31; Famila Schio-C.U.S. Chieti 87-38; Umana Venezia-Gesam Gas Lucca 44-66. Carispezia V. La Spezia-Trogylos Priolo non disputata per la rinuncia della formazione siciliana.

0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA