Serie B: vince Livorno, ma si rivede La Spring.

12° giornata Campionato Serie B 2013/14 Ruosh Le Mura Spring vs Jolly Livorno 47 a 51 (parziali 11/17 – 10/15 – 8/6 – 18-13) Tabellini: Ruosh Le Mura Spring: Nerini 2, Maffei 4, Petri 16, Gaeta, Doda 2, Razza, Benicchi 15, Filippetto ne, Bonciolini G. 6, Pacini ne, Bonciolini A. ne, Masini 6. All Giuseppe Piazza, Vice All Andreoli Luca. Preparatore Fisico Sciandra. Jolly Livorno: Balestri G 4, Paoli, Profeti 3, Barsotti, Meninchieri, Filoni 4, Giari 8, Gaiotto, Malfatti, Grasso 9, Del Rio, Balestri A 23. All: Balestri.

Si chiude il girone di andata con una sconfitta per Le Mura Spring subita dalla forte Jolly Livorno che può contare nelle sue file giocatrici esperte come Grasso (ex Nazionale maggiore), Balestri e Giari. Le giovani biancorosse si sono comunque ben comportate, soprattutto nel secondo tempo, dando molto filo da torcere alla compagine labronica che alla fine però è riuscita a portare a casa l’intera posta.

La gara parte con un copione chiaro. Livorno è “fort apache” e non vuole metterla sull’uno contro uno. Si arrocca per 40 minuti con una difesa a zona con il chiaro obiettivo di giocare di ripartenza. Lo spettacolo, per il pubblico presente ne risente, ma la tattica speculativa funziona perché le troppe palle perse da Lucca, sia in fase d’impostazione che nel giro palla, consentono a Livorno diversi punti facili in contropiede. A metà del 1° parziale siamo 9 a 9, quando viene chiamato un fallo antisportivo inesistente a Lucca che manda in lunetta Livorno. Un episodio che penalizza le biancorosse. Livorno approfitta dello sbandamento chiudendo il tempo 11/17 (+6). Il 2° quarto è la fotocopia del primo, le dinamiche non cambiano. Lucca prova a penetrare la difesa avversaria senza troppo successo. Diversi contatti su tiri sporcati non vengono fischiati e Livorno resta avanti meritatamente incrementando fino al +11 (21/32).

Al rientro dagli spogliatoi entra Grasso, ma chi si rivede davvero sul parquet è La Spring. Le ragazze di Piazza ritornano a giocare con l’intensità che ha sempre contraddistinto le loro migliori prestazioni. Ci mettono il cuore e tanta difesa. Ecco così che le certezze labroniche cominciano a scricchiolare. Nel 3° periodo Lucca rosicchia poco. Si segna complessivamente poco. Ma le Spring riescono a vincere il tempino 8 a 6. È un segnale. Il 4° quarto è il più bello. Lucca spinge. Petri, Benicchi dal campo e la precisione dalla lunetta di Maffei e Masini provano a lanciare l’operazione aggancio che sembra riuscire. A 1’40 Lucca dalla fine è lì con il punteggio sul 45/46 con solo 1 punto di differenza. Le biancorosse sono in trans agonistica e aggressive come vuole il coach cercando di rubare palla ogni volta che possono. Livorno è però più esperta e Lucca invece è giovane, e questo determinerà l’esito della gara. L’irruenza del pressing lucchese viene sanzionato dagli arbitri che mandano Balestri, la migliore di Livorno, in lunetta 4 volte. Balestri non sbaglia e chiude l’incontro sul +4, 47 a 51. _________________________________________________________________

Le Mura Spring passa quindi al giro di boa con un onorevole 6° posto a soli 6 punti dalla vetta e molto vicina al gruppetto delle squadre di testa. Una posizione che lascia aperte tutte le possibilità di rimonta ad un team che, pur essendo la più giovane squadra dell’intera contesa, ha dimostrato di giocarsela alla pari con tutti.4 Da segnalare che Le Mura Spring vantano comunque il 2° miglior attacco del campionato con 722 punti fatti in 12 gare (Florence è 1° con 732,) la 2° miglior realizzatrice del campionato alla fine del girone di andata: Beatrice Benicchi con 199 punti realizzati (Luciani di Ghezzano è prima con 201) e la 7° di questa classifica Petri, con 152 punti realizzati con 12.66 di media.

La classifica delle prime 10 marcatrici al termine del girone di andata rilevata dai tabellini pubblicati dalle varie società.

Luciani (Ghezzano)    201 p.ti    (16.75 di media) Benicchi (Le Mura)    199 p.ti    (16.58 di media) Stefanini (Florence)   183 p.ti    (15.25 di media) El Habbab (Florence) 172 p.ti    (14.33 di media) Grasso (Livorno)         164 p.ti    (13.66 di media) Giari (Livorno)            163 p.ti     (13.53 di media) Petri (Le Mura)           152 p.ti     (12.66 di media) Rossi (Pontedera)       141 p.ti     (11.75 di media) Morlotti (Prato)          127 p.ti     (10.58 di media)

Segnaliamo alcune giocatrici di cui non abbiamo reperito lo score di tutte le gare: Tripalo (Viareggio)      96 p.ti     -5 gare Cinotti (Empoli)         120 p.ti     -2 gare Dragoni (Siena)           121 p.ti     -1 gara

#giovanilebasketfemminile #SerieB

0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA