Serie B: emozionante gara contro Pontedera.

Campionato Serie B Ruosh Le Mura Spring vs Basket Pontedera 61/60 Parziali: 8/19 – 17/15 – 18/16 – 18/10. Tabellini. Ruosh Le Mura Spring: Nerini 10, Maffei 12, Doda, Ricci ne, Mazzoni 2, Benicchi 21, Bonciolini G. 8, Pacini 2, Masini 6, Bonciolini A.. All. Piazza Giuseppe, VIce Paglini Riccardo. Preparatore fisico Rossana Sciandra. Basket Pontedera: Catalano 12, Lorusso, Paoli 2, Mannucci, Cignoni 1, Pretini, Orsini 11, Rossi 16, Del Pivo 9, Daddi 9, Falco, Giusti. All. Bondi. Arbitri Natucci e Venturini T.

Si chiude in bellezza la regular season del campionato di serie B per la giovane formazione de Le Mura Spring con una vittoria sul filo di lana contro l’ottima Pontedera al termine di una gara difficile e sofferta. Una vittoria che vale doppio dal momento che che il super-gruppo di Piazza oggi con un roster molto corto e giovanissimo disputa contemporaneamente 3 campionati U17, U19 e serie B e un po’ di stanchezza fisica e mentale in questo periodo si sta facendo sentire. Oltre a questo, da tempo manca al gruppo Letizia Gaeta (95) alle prese con un infortunio che la terrà fuori rosa per qualche mese e stasera assente anche Giulia Razza.

Pontedera senza dubbio in un periodo di forma migliore parte meglio e piazza un uno due con Catalano per il 0-5 iniziale. Lucca è frettolosa e litiga con la retina, Pontedera è più tranquilla e ne approfitta così che dopo 5’ siamo 2-11 per le amaranto. Il primo quarto scorre in questo modo e il punteggio si fissa sul 8/19 per le ospiti al termine del periodo. Coach Piazza cerca di scuotere la squadra ma le “bimbe” fanno fatica a rimanere lucide e Pontedera cinica ne approfitta allungando fino a +16 (10-26) dopo un minuto e mezzo di gioco del 2° quarto. La partita è complicata ma proprio nel momento di massima difficoltà ecco la reazione biancorossa, una prima fiammata che consente alle ragazze di piazzare in 4 minuti un 13 a 0 che le rimette in partita (23/26). Pontedera sorpresa risponde e riprende qualche punto sulla chiusura del tempo per il 25/34 all’intervallo lungo. Coach Piazza ci parla su, le ragazze devono provare a ritrovare serenità e fiducia. Si rientra in campo con buoni propositi, ma il 3° quarto parte male perchè una bomba da 3 e altri canestri da 2 consentono alle ospiti dopo 2 minuti e mezzo di riportarsi a +16 (25/41). Pontedera sembra avere le mani sulla partita, ma questa sera la Spring trova le risorse per reagire, ed ecco così il secondo sussulto con il parziale di 8 a 0 (33/41) che poi prosegue per il 43 a 50 di fine periodo. 7 punti di differenza non sono pochi ma nel basket sono niente e la partita è tutta da giocare. Il 4° quarto parte con alcuni botta e risposta con Pontedera che riesce a mantenere un vantaggio +10 (49 a 59) a 4.47 dal termine. Lucca però a questo punto è viva e riesce a compiere un piccolo capolavoro piazzando ancora un 10 a 0 di parziale e impattare la gara sul 59 pari a circa 30” dalla fine. La palla è nelle mani di Pontedera che attacca ma non segna, Lucca prende il rimbalzo e riparte ma le viene fischiato un fallo di sfondamento a metà campo abbastanza fiscale. La palla torna a Pontedera che trova 2 liberi e con Rossi fa uno su due. Lucca riparte, Pontedera difende, la palla va fuori e la rimessa è di Lucca a 6” dalla fine. Piazza chiama timeout. La rimessa dal fondo consente alla palla di arrivare nelle mani di Benicchi che prova a attaccare la difesa amaranto subendo fallo. Mancano 4 secondi alla fine e la n.13 lucchese va in lunetta. Benicchi ha la mano ferma e fa 2 su 2. Siamo sul 61/60, Pontedera rimette e prova l’attacco della disperazione che non va. Lucca sulla sirena festeggia la vittoria per questo piccolo capolavoro che premia la caparbietà, lo spirito e la volontà di questo gruppo di ragazze eccezionali.

APPENDICE.

Si chiude quindi la regular season del campionato di serie B per la giovane formazione de Le Mura Spring con una prova di carattere contro Pontedera dimostrando anche piccolo progresso rispetto alle ultime uscite un po’ meno brillanti del solito.

Le giovani biancorosse si sono davvero ben comportate in tutto il campionato e su ogni parquet raccogliendo in termini di punti forse meno del meritato. Al termine della regular season, la classifica le vede chiudere a 10 punti con 5 vittorie e diverse sconfitte raccolte proprio sul filo di lana: – Empoli persa di 2 con un canestro ad 1” dalla fine dopo una gara strepitosa. – Pisa fuori casa persa di 2 anche qui sulla sirena. – Viareggio persa di 3 in casa. Pontedera persa di 5 fuori. – San Giovanni persa di 3 e Montecatini persa di 1 al temine di una brutta gara.

Le prestazioni della squadra si sono sempre distinte anche al cospetto di team più forti. Contro Florence, ad esempio, padrona indiscussa del campionato, le biancorosse giocarono alla pari per 30 minuti creando più di un grattacapo alle fiorentine e ricevettero i complimenti da tutto lo staff gigliato. O contro Empoli fuori casa, seconda forza della B, le ragazze giocarono alla pari perdendo in modo rocambolesco solo sulla sirena.

Insomma questa esperienza di serie B si è rivelata quanto mai interessante nell’ottica di consentire alle ragazze di mettersi alla prova in un contesto diverso dal giovanile e le ragazze hanno risposto alla grande dimostrando la loro crescita.

Adesso inizia una breve fase ad orologio che vedrà la Spring impegnata su 4 sfide, 2 saranno giocate in casa contro le squadre sotto in classifica e 2 fuori casa contro le due squadre immediatamente sopra. Alla fine della fase ad orologio verrà stilata la classifica finale del campionato con le relative promozioni e retrocessioni.

#giovanilebasketfemminile #SerieB

0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA