Rastelli “Divertente fare il telecronista, Lucca farà bene”

Domenica ai microfoni di Sportitalia accanto all’ottimo Matteo Gandini non sedeva coach Lollo Serventi bensì coach Leonardo Rastelli, allenatore delle Mura Spring Under 18 e della Serie B. Nel ringraziarlo per la disponibilità dimostrata abbiamo approfittato per fare due chiacchiere con lui sul momento delle squadre lucchesi e sulla sua esperienza televisiva.

Leonardo come ti sei trovato in veste di commentatore per Sportitalia?

È stata un’emozione strana, anche perché la chiamata è arrivata all’ultimo momento, all’inizio pensavo quasi si trattasse di uno scherzo. A parte l’inizio dove non avendolo mai fatto non sapevo esattamente che tono tenere direi che è andata piuttosto bene anche perché Matteo (Gandini ndr) è stato molto bravo a mettermi a mio agio. È stata una bella emozione, mi sono divertito e francamente spero ci possano essere altre opportunità.

Come hai visto invece la Gesam Gas & Luce?

Come ho detto anche in telecronaca, è una squadra che mi sta sorprendendo. Le aspettative di inizio stagione quando intervieni così tanto sul mercato sia a livello di giocatrici che di staff tecnico potevano far pensare ad un anno non dico di transizione ma certamente difficile ed invece dopo la falsa partenza contro Broni dove la squadra, forse, ha sofferto un po’ troppo la pressione sono arrivate 3 vittorie consecutive. Proprio le ultime due sono significative del valore di Lucca, quella di Napoli è stata fantastica e inaspettata vista anche l’assenza di Udodenko, mentre quella contro Vigarano che in altri anni poteva essere scontata è decisamente importante. La squadra di coach Andreoli sono sicuro che darà filo da torcere a tutte le formazioni del campionato specialmente se riuscirà a limitare il numero delle palle perse. Su dove possano arrivare le biancorosse molto dipenderà dalla conformazione della griglia play-off.

Invece la tua stagione e quella delle tue squadre come sta andando?

Io mi occupo della formazione Under 18 e della serie B delle Mura Spring. Può sembrare un impegno gravoso ma in realtà si parla di un unico gruppo perché la nostra serie B è formata in larga parte dalle ragazze della under sommate alle giovani cresciute negli anni nel nostro vivaio. L’abbiamo pensata come palestra per le giocatrici, un’opportunità per crescere e prepararsi a quella che sarà l’uscita dal settore giovanile. È un esperimento che portiamo avanti dallo scorso anno quando abbiamo disputato la serie C e crediamo stia dando buoni frutti. Le aspettative della scorsa stagione erano la salvezza ed invece siamo andati vicini a vincere il campionato perdendo una finale che ancora oggi ci lascia l’amaro in bocca. Per quanto riguarda l’under 18 abbiamo fatto acquisti, giocherà con noi Carolina Salvestrini (che giocherà anche con la A1 e la serie B), ma anche ragazze che provengono da fuori Lucca. Di fatto abbiamo maggiori rotazioni rispetto al passato. L’obbiettivo è quello di provare a migliorare la stagione strepitosa dello scorso anno quando con una squadra imbottita di under 16 abbiamo mancato di poco l’interzona, cosa che invece abbiamo raggiunto con la under 16. Lo scorso anno è stato un risultato sorprendente, mi auguro che già a partire da questo si possa cominciare a parlare di piacevole abitudine.


0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA