Italia-Estonia a Lucca: ci siamo

Finalmente ci siamo. Domani, alle 18.30 al PalaTagliate, la Nazionale italiana affronta l’Estonia nella prima partita di qualificazione all’Europeo che si giocherà nel 2015 in Romania e Ungheria.

Le parole di coach Roberto Ricchini alla vigilia: “La preparazione a questo ciclo di partite è stata costellata da diversi problemi fisici delle nostre giocatrici, ma arriviamo preparati e determinati a questa sfida. Dovremo sopperire alla mancanza di chili e centimetri con la velocità, l’aggressività difensiva che da due anni è il nostro marchio di fabbrica. L’Estonia è una realtà in crescita, lo scorso ha giocato una buona qualificazione impegnando Olanda e Grecia: Anderson è il punto di riferimento offensivo, anche Rebane la conosciamo perché ha giocato le ultime due stagioni nel campionato italiano, in A2”.

A sostenere capitan Masciadri e compagna (il match sarà trasmesso in diretta su RaiSport2) ci saranno anche il Ct della Nazionale Maschile Simone Pianigiani, il Presidente della Fip Giovanni Petrucci ed il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, madrina della squadra azzurra.

Per la partita di domani, lo staff tecnico ha deciso di tenere a riposo Giulia Gatti, Martina Sandri, Sara Bocchetti ed Emily Correal: Gaia Gorini domani lascerà il raduno e il roster a disposizione di Ricchini si ridurrà a 16 giocatrici.

Le formazioni:

ITALIA

4 Chiara Consolini (’88, guardia, 1.85)

5 Francesca Dotto (’93, playmaker, 1.70)

6 Chiara Pastore (’86, playmaker, 1.75)

7 Giorgia Sottana (’88, guardia, 1.75)

9 Martina Fassina (’88, ala, 1.82)

10 Lavinia Santucci (’85, ala, 1.85)

11 Raffaella Masciadri (’80, ala, 1.85)

12 Laura Spreafico (’91, ala, 1.81)

13 Martina Crippa (’89, guardia, 1.78)

15 Maria Laterza (’89, centro, 1.91)

22 Martina Bestagno (’90, centro, 1.89)

21 Cecilia Zandalasini (’96, ala, 1.82)

Coach: Roberto Ricchini

ESTONIA

4 Oksana Miil (’86, guardia, 1.74)

5 Trine Kasemagi (’95, centro, 1.91)

6 Kerttu Jallai (’90, guardia-ala, 1.79)

7 Pirgit Puu (’88, guardia, 1.70)

8 Liisi Sokman (’88, playmaker, 1.68)

9 Valeria Kast (’87, centro, 2.01)

10 Merike Anderson (’81, ala, 1.80)

11 Mailis Pokk (’92, guardia, 1.85)

12 Maaja Braatka (’92, ala-centro, 1.80)

13 Birgit Piibur (’94, playmaker, 1.60)

14 Kai Rebane (’89, ala, 1.83)

15 Laina Mesila-Kaarmann (’87, ala-centro, 1.86)

Coach: Jaanus Levkoi

Arbitri: Mario Majkič (Slo), Petar Denkovski (Mac), Sreten Radovic (Cro)

Commissario FIBA: Alison Muir (Ing)

Questa mattina, presso l’Associazione Industriali di Palazzo Bernardini a Lucca, si è inoltre tenuta la tavola rotonda “Donne e Sport”. Grazie alle testimonianze e alle parole delle ospiti Lidia Gorlin, Gloria Favilla, Sara Morganti, Imma Gentile, Nadia Centoni e suor Giuseppina, si è creato un bellissimo e coinvolgente momento di riflessione e condivisione sulla figura della donna nel mondo dello sport, fra passato, presente e futuro.

Adesso non resta che attendere l’importante match fra Italia ed Estonia. L’appuntamento è per domani, 8 giugno, alle 18.30 al PalaTagliate. 


0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA