Gesam Lucca alza bandiera bianca al PalaRomare di Schio

Aggiornato il: ago 28

Famila Wuber Schio: Keys 15, Rodriguez 15, Cinili 13, Gruda 8, Chagas 1, Fassina 2, Andrè 8, Dotto 8, Battisodo 8, Battilotti Ne e Harmon 4 Allenatore: Pierre Vincent

Gesam Gas e Luce Lucca: Jeffery 9, Azzi Ne, Jakubcova 6, Cibeca Ne, Bonasia 19, Ravelli 6, Vitari Ne, Madera 2, Smorto 2, Zempare e Gregori 5 Allenatore: Francesco Iurlaro

Arbitri: Enrico Bartoli, Maria Giulia Forni e Rebecca Di Marco

Finale: 82-51

Parziali: 25-18, 48-27 e 66-38

Disco rosso per il Basket Le Mura Lucca, sconfitto 82-51 dal Famila Wuber Schio al termine di un confronto sempre controllato dalle vicentine, eccezion fatta per la prima metà del quarto inaugurale. Due punti preziosi per le padrone di casa che balzano in vetta alla classifica approfittando dello stop di Ragusa in quel di Sesto S.Giovanni. Proprio la Geas aggancia al quinto posto Lucca, con le biancorosse avanti per effetto del vittorioso scontro diretto. Serata da dimenticare, invece, per Gesam in 40’ complicati: gli zero punti segnati da Zempare, sin qui un fattore nelle metà campo avversarie, fotografano bene il verdetto espresso dal PalaRomare. La pausa del torneo arriva nel momento più propizio per la squadra di coach Iurlaro. Nelle rotazioni delle straniere a disposizione di Vincent tocca a Lisec accomodarsi in tribuna, con Keys, Gruda, Cinili, Harmon e Battisodo a partire in quintetto. Lucca risponde con Jakubcova, Zempare, Jeffery, Ravelli e Bonasia. Keys e Jakubcova sono le protagoniste delle prime schermaglie con quattro punti a testa, prima che Lucca metta la testa avanti con due canestri in rapida successione di Valentina Bonasia per il momentaneo 6-8 con 5’13’’ ancora da disputare. Sarà l’unico vantaggio di marca ospite della serata dato che Famila alza i giri del proprio motore grazie alle triple di Cinili e Battisodo e alla vincente virata sotto canestro di Gruda portandosi sul 17-10, costringendo al time-out Gesam. Le conclusioni dall’arco di Jeffery e Bonasia, nove punti per lei in questi primi 10 minuti, permettono a Lucca di lasciare a sette i punti da recuperare. Nel secondo quarto la partita entra definitivamente in possesso delle campionesse d’Italia: Gruda, l’ex Francesca Dotto e le triple di Cinili causano un pesante parziale a favore delle scledensi che salgono sino al 41-24. Lucca fatica terribilmente a farsi valere sotto le plance, con le lunghe biancorosse che incappano in una serata difficile dinanzi alle corrispettive venete. L’emorragia di punti di marca locale viene interrotta dalla tripla di Ravelli, alla quale risponde immediatamente con la solita moneta Battisodo. Buono l’impatto dalla panchina di Schio da parte di Andrè Olbis che assieme ad una scatenata Jasmine Keys, 15 punti e 6 rimbalzi per lei, rappresentano una bella polizza per il futuro in questo reparto. Un canestro da due della spagnola Rodriguez manda all’intervallo lungo le due contendenti sul punteggio di 48-27. In avvio di terzo tempo la timida reazione d’orgoglio della compagine ospite, cinque punti in rapida successione, viene messa a tacere dal complesso orange che manda a bersaglio ben nove delle dieci cestiste presenti in lista. Vincent, dunque, può permettersi di concedere minuti di riposo a Gruda, Harmon e Dotto, lasciando spazio conseguentemente alle giovani Fassina e Chagas. Gli ultimi dieci minuti della serata ricalcano il copione del periodo precedente con Dotto che si prende gli applausi del PalaRomare con un canestro dall’alto quoziente di difficoltà. Da sottolineare i primi cinque punti di Alice Gregori in maglia biancorossa. Adesso il Basket Le Mura Lucca potrà sfruttare la sosta di 12 giorni prevista dal calendario per ricaricare le batterie in vista della fase calda della stagione regolare.

___________________________________________________________________________

Rassegna Stampa del giornale: “La Nazione“

___________________________________________________________________________

Rassegna Stampa del giornale: “Il Tirreno“

___________________________________________________________________________

___________________________________________________________________________

Nell'apposita pagina: tabellini

___________________________________________________________________________

Il Video del minuto di Silenzio in ricordo del grande Kobe Bryant ad inizio di gara



Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA