top of page

Gesam Gas e Luce Lucca, il 2023 si apre con la delicata trasferta di Crema

Sul sentiero che conduce al miglior piazzamento in chiave playoff, appare esercizio complicato puntare al nono posto con otto punti di ritardo su Moncalieri da colmare in 12 match, il Basket Le Mura Lucca sarà di scena domani, palla a due alle 18, in quel di Crema. Al cospetto della Parking Graf guidata dall’ex Beppe Piazza, primo crocevia importante di questo girone di ritorno, le biancorosse rischiano di fare meno, per la seconda di fila, della lunga olandese Kourtney Treffers, ancora alle prese con un problema al ginocchio destro. Un punto interrogativo che verrà dissipato solo a ridosso dell’inizio del match.

Separate di due lunghezze in classifica a vantaggio delle lombare, Parking Graf e Gesam Gas e Luce daranno vita a una partita che sarà totalmente diversa rispetto a quella andata in scena lo scorso 5 ottobre. Al PalaTagliate terminò 75-60 per le locali di fronte a un team, privo di D’Alie, che stava compiendo i primi approcci al massimo campionato italiano. Fu anche la serata della rottura del legamento crociato destro di Jaylyn Agnew, il primo imprevisto che sta zavorrando l’annata del Basket Le Mura. Francesca Parmesani e Francesca Melchiori sono le ex, una per parte, del confronto. I successi di Crema sono arrivati ai danni di San Martino di Lupari (42-86), Brescia (72-65) e San Giovanni Valdarno (64-72). La matricola lombarda sta usufruendo della buona stagione sin qui disputata dalle sue tre straniere: il pivot Masseny Kaba ha messo in fila 13,8 punti e 8,3 rimbalzi di media, la guardia Jasmine Dickey (22 punti all’andata) circola a partita con 12,4 punti mentre è più altalenante il rendimento offerto dalla magiara Beatrix Meresz. Qualità e capacità di spaccare la partita con le sue giocate sono i principali biglietti da visita di Raelin D’Alie che sciorina quasi la doppia cifra realizzativa di media. Eccellente l’impatto con la Techfind Serie A1 per la guardia 22enne Anastasia Conte. Capoferri, Rizzi, Caccialanza e Nori offrono minuti di ricambi importanti alle titolari uscendo dalla panchina.

Il Parking Graf Crema sta viaggiando a 65 punti di media, tirando con il 41% da due e con il 30% dall’arco. Sono 31,9 i rimbalzi catturati a partita dalle lombarde.

Parking Graf Crema-Gesam Gas e Luce Lucca sarà diretta da Alessandro Costa, Rebecca Di Marco e Federica Servillo.



12 visualizzazioni0 commenti

ความคิดเห็น


bottom of page