Gesam Gas batte Orvieto e conquista il secondo posto per i playoff

La Gesam Gas Le Mura batte, con il punteggio di 62 a 39, la Ceprini Costruzioni Orvieto nella penultima giornata di ritorno della regular season. Vittoria meritata e importantissima, la settima consecutiva, perchè con i due punti le biancorosse si sono conquistate matematicamente la seconda posizione in classifica per i playoff, con un turno d’anticipo. Match mai in bilico al PalaPorano, con le ragazze di coach Diamanti che, dopo un avvio a rilento, hanno trovato l’allungo decisivo a fine primo quarto, piazzando un parziale micidiale di 20 a 0. In doppia cifra Johnson, Bagnara e Ruzickova; 16 punti invece per la giovane guardia della Ceprini Baldelli.

Non si fanno male le due formazioni nei primi minuti del quarto. Si gioca punto a punto fino a tre minuti dalla fine del parziale, quando Andrade trova il 12 a 8 che innesca un break biancorosso impressionante. A segno Ruzickova (14 punti a fine gara) e Johnson da sotto, Dotto e Bagnara da tre e punteggio a fine quarto di 24 a 8 Lucca. Nel secondo parziale Gesam Gas allunga fino al 30 ad 8 dopo due minuti, ma Orvieto riesce a spezzare il ritmo con Baldelli. A Johnson rispondono ancora Baldelli (tripla) e Sutherland, ma Ress riporta le lucchesi sul + 18 ad un minuto dal termine. Al fischio di metà gara il punteggio è 36 a 17 Lucca, frutto di una buona difesa (con 23 rimbalzi a 12) e discrete percentuali al tiro (il 53% contro il 29%).

Nella ripresa è Lucca ad imporre il proprio ritmo e a chiudere la pratica, difendendo con ordine e trovando punti da Andrade e Ruzickova (40-17 a -8). Baldelli timbra con la sua seconda tripla, ma Bagnara risponde con la stessa moneta per due volte (12esimo punto e 4 assist a fine gara) e punteggio di 46 a 22 Gesam Gas a metà quarto. Di Johnson il canestro del 50 a 24, con Orvieto che torna a segnare con una tripla di Mariani per lo score a fine parziale di 50 a 27 Lucca. Nell’ultimo quarto la Gesam Gas amministra il punteggio. Orvieto trova punti dalle triple di Mariani e Baldelli, ma le biancorosse sfondano quota 60 con Johnson (10 punti) e Ress (8 punti e 11 rimbalzi). Punteggio finale 62 a 39, con le giocatrici della Gesam Gas che festeggiano la conquista del secondo posto matematico assieme ai molti tifosi lucchesi giunti in trasferta. Forza ragazze, avanti così!

Beba Bagnara felice della propria gara: “Sono contenta della mia prestazione e della vittoria. Per noi il secondo posto è un grande traguardo e nella mia carriera è la prima volta che ci arrivo. Sono molto orgogliosa della squadra, che ogni volta riesce a mettere in campo lo spirito e la determinazione che il coach riesce a trasmetterci”.

Coach Diamanti: “Per noi è un grande risultato. Sappiamo però che non dobbiamo rilassarci, ma adesso godiamoci questo secondo posto. Era importante questa gara e credo che abbiamo messo il giusto impegno e determinazione, riuscendo a concedere poco alle avversarie e limitando i loro attacchi. Siamo stati bravi a gestire nel finale e abbiamo meritato la vittoria”.

Il tabellino:

Ceprini Costruzion Orvieto-Gesam Gas Le Mura Lucca 39-62 (8-24; 17-36; 27-50)

Ceprini Costruzioni Orvieto: Maiorano , Mariani 6, Fassina 3, Puliti , Baldelli 16, Sutherland 6 , Gulak , Striulli 2, Nnodi , Hampton 6. All. Bondi.

Gesam Gas Le Mura Lucca: Johnson 10, Dotto 5, Spreafico , Ress 8, Andrade 9, Favilla , Mei , Bagnara 12, Ruzickova 14, Gianolla 4. All. Diamanti

Arbitri: Pisoni (MI) e Costa (TO)

0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA