Gesam Gas approda alle semifinali scudetto

Missione compiuta per la Gesam Gas Le Mura Lucca che, in gara2 dei quarti di finale playoff, si sbarazza del Cus Chieti con il punteggio di 92 a 35. Partita mai in discussione, con le biancorosse che hanno dominato, come e anche meglio della prima uscita, dall’inizio alla fine. Un 2 a 0 che catapulta con merito le ragazze di coach Diamanti alle semifinali scudetto; l’avversaria di turno sarà il Lavezzini Parma che ha piegato anche in trasferta la resistenza di Priolo. Nell’altra semifinale la sfida sarà invece fra Schio e Umbertide. Da evidenziare come tutte e quattro le formazioni che hanno passato il turno siano le stesse e con gli stessi accoppiamenti della Final Four di Coppa Italia (anche se adesso la sfida sarà al meglio delle 5 gare).

Parte subito forte Lucca che si porta sull’11 a 2 grazie a Ruzickova, Johnson e ad una tripla di Bagnara. Chieti sbatte contro la difesa lucchese, che in attacco non perdona e, con Andrade, chiude il parziale con il punteggio di 27 a 11. Nel secondo quarto la musica non cambia; segnano Dotto e Spreafico in apertura, mentre Maya Ruzickova al minuto 13 raggiunge già la doppia cifra. Sul 33 a 11 Sepulveda prova a dare la scossa alle compagne, ma capitan Favilla, con 7 punti consecutivi, porta il punteggio a metà gara sul 46 a 17. Lucca domina anche ai rimbalzi, 20 a 6 il totale al minuto 20.

Nella ripresa la partita è ormai chiusa. Coach Diamanti continua a ruotare tutta la squadra e le sue ragazze rispondono con la stessa intensità, allargando il margine fino al 68-22 al terzo fischio, dopo aver concesso solo 5 punti alle locali. Nell’ultima frazione a segno anche Ress e Mei, mentre Bagnara raggiunge la doppia cifra, con Johnson a quota 19 e Ruzickova a quota 22. Fischio finale e festa meritata per le biancorosse a centrocampo.

Capitan Favilla sulla gara: “Volevamo vincere questa partita per preparare al meglio la semifinale. Siamo state brave a partire subito forte, con l’intensità e la mentalità giuste, da grande squadra”.

Coach Diamanti: “Il nostro obiettivo era chiudere sul due a zero e ci siamo riusciti. La nostra motivazione era sicuramente più forte di quella di Chieti, ma oggi abbiamo sbagliato davvero poco e stavamo bene fisicamente. Siamo partiti concentrati e abbiamo giocato con intensità per tutta la gara; la squadra non ha risentito delle rotazioni e questo è un buon segnale per le partite che dovremmo giocare. Adesso ci prepareremo per le semifinali – conclude Diamanti -, che rispecchiano fra l’altro gli stessi abbinamenti di Coppa Italia. Con Parma ormai ci conosciamo bene, ma l’importante sarà farci trovare preparati a dovere, perchè le sfide saranno molto ravvicinate”.

Il tabellino:

CUS Chieti – Gesam Gas Le Mura Lucca 35-92 (11-27, 17-46, 22-68)

C.U.S. Chieti: Pastore 2, De Luca, Diodati, Petrillo , Sepulveda 14, Karakasevic , Silva , Gonzalez 15, Gatti , David 4. All. Caboni

GESAM GAS LUCCA: Johnson 19, Dotto 8, Spreafico 4, Ress 8, Andrade 12, Favilla 7, Mei 2, Bagnara 10, Ruzickova 22, Gianolla . All. Diamanti

Arbitri: Pisoni (MI) e Caruso (RM)

Note: uscita per 5 falli Karakasevic.

Gara1 delle semifinali playoff in programma domenica 14 aprile alle 18 a Parma. Forza Gesam Gas!

0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA