A chiacchiera con Mery Andrade

Due chiacchiere con Mery Andrade a pochi giorni dall’inizio del campionat

Staresti a parlare con Mery Andrade per ore. La passione e l’entusiasmo che mette nel raccontare le impressioni ed i momenti di una vita nell’universo della palla a spicchi sono contagiosi. Gli stessi sentimenti, con l’aggiunta di tanta grinta ed un pizzico di follia, che si vanno a tradurre sui parquet di tutta Italia da ormai 13 anni e che Lucca ha la fortuna e l’orgoglio di avere, per il terzo anno consecutivo, con sé

Mancano ormai pochi giorni all’inizio del campionato, nell’Opening Day di Pescara, e a Mery chiediamo proprio cosa ne pensa dell’impegno che attende la Gesam Gas Le Mura, domenica 14 ottobre alle 15.00, contro la corazzata della Famila Schio, fresca vincitrice della Supercoppa a Taranto.

Credo che nella prima partita di campionato possa succedere di tutto. Contro Schio sarà un bella sfida ed un buon test, perchè entrambe le formazioni non sono al completo. Sulla carta loro sono più attrezzati e partono da favoriti, ma noi non cerchiamo alibi, perchè ogni giorno lavoriamo per dare il meglio e mettere possibilmente in difficoltà chiunque, con grande rispetto per l’avversario”.

La scorsa stagione furono due belle battaglie in campionato, come vedi la squadra quest’anno, visto che il roster è molto cambiato?

Credo che in tre anni che sono qua, questa sia la formazione più equilibrata. Siamo una squadra atletica e, caratteristica biancorossa, aggressiva e veloce al punto giusto. Siamo forse un po’ più piccole fisicamente rispetto alla scorsa stagione, ma daremo il massimo per competere e dare fastidio a tutte le altre squadre”.

Ormai sei una veterana nel mondo del basket femminile e una beniamina per il pubblico lucchese. Dopo una stagione lunga come quella appena passata, come stai fisicamente?

Sto bene ed anche la preparazione estiva è andata benissimo. L’anno scorso avevamo meno rotazioni a disposizione e dovevo fare gli straordinari in campo. Quest’anno il roster è più lungo ed i cambi daranno sicuramente minuti di qualità. Non vedo l’ora di iniziare”.

Una stagione memorabile, 3000 persone al PalaTagliate…cosa ti aspetti quest’anno?

L’anno scorso è stato incredibile, perchè siamo arrivati dove forse nessuno si aspettava. Quest’anno vogliamo e dobbiamo tornare a quel traguardo e cercare con tutte le nostre forze di fare qualcosa in più. Sarebbe bellissimo”.

Appuntamento quindi a domenica 14 ottobre per la prima giornata di campionato, alle ore 15.00 al PalaElettra di Pescara contro la Famila Schio. Per tutti quelli che non possono seguire la squadra in trasferta, tutte le partite del week end, nonché la Serata ”Donne & Basket”, saranno trasmesse in diretta streaming con la tecnologia HD. Inoltre tutti gli incontri saranno visibili, oltre che da PC, anche su tablet e smartphone. Lo spettacolo è assicurato.

Infine, un’ottima notizia in casa Le Mura. Sabato 13 ottobre, al termine della prima giornata di gare, nel salone delle feste del Grand Hotel Serena Majestic di Montesilvano (PE), si svolgerà la 18^ edizione degli Oscar ”Donne & Basket” che prevede la consegna dei riconoscimenti ai migliori interpreti dell’ultimo campionato di Serie A1. Proprio in quell’occasione verranno premiate Lidia Gorlin come miglior dirigente per la stagione 2011/2012 e Laura Spreafico come miglior giovane dello scorso campionato. Una grande soddisfazione per i colori biancorossi.


0 visualizzazioni

Privacy - Regolamento
A.S.D. BASKET FEMMINILE LE MURA con sede legale in Lucca, Viale Carlo del Prete 703 c/o Studio Dott. Stefani Portorelli e Associati - P. IVA 01496170463 - CODICE FIP: 032159 

  mail info@basketlemuralucca.com  PEC: basketlemura@legalmail.it

© 2020 by BASKET LE MURA LUCCA